Capitolo 22

Mindset e Focus

 

Ciò che la maggior parte della gente non comprende è che la focalizzazione è potere.”
Robert Kiyosaki

 

 

Durante il tuo viaggio verso la ricchezza, dovrai curare due aspetti importanti lungo tutto il percorso: il mindset e il focus.

Sono due fattori strettamente collegati che riguardano il tuo atteggiamento verso la vita, gli obiettivi e le tue aspirazioni.

Difficile - per non dire impossibile - raggiungere un qualsiasi traguardo ambizioso se non hai il giusto atteggiamento mentale e se non ti focalizzi su ciò che veramente conta per te. Il mindset riguarda il tuo atteggiamento. Il focus ha, invece, molto a che fare con la concentrazione di energie.

Vediamoli da vicino.

Il Mindset
Il modo in cui ti approcci verso i tuoi progetti determinerà il successo o il suo fallimento. L’atteggiamento mentale è tutto nel tuo operare quotidiano e nell’inseguire i tuoi obiettivi. Il modo in cui osservi le cose stabilirà lo stimolo o meno ad andare avanti e la tua determinazione.

Se inizi le tue giornate ponendo l’attenzione ai problemi e ai possibili o passati fallimenti, sarà davvero difficile farcela. Se, invece, alzi lo sguardo più in su, in modo da vedere la meta che un giorno raggiungerai, e manterrai lì la tua attenzione, allora troverai stimoli, energia, la voglia di farcela e la forza di affrontare molte avversità.

Molto dipende dal punto di osservazione. Se mentalmente osservi problemi e ostacoli, ti indebolirai. Se invece osservi te che raggiungi i tuoi obiettivi, felice e realizzato, la voglia di farcela aumenterà giorno dopo giorno.

Può aiutarti ad avere il giusto atteggiamento mentale creare una vision, una scena ideale, un’immagine abbastanza definita e ricca di dettagli di quello che andrai a realizzare e a ottenere. Non fissarti sui fallimenti, ma sui successi. I fallimenti e gli errori sono utili solo per essere analizzati, per fare esperienza e per imparare nuove lezioni, ma poi vanno archiviate e l’attenzione deve ritornare sulle cose belle e positive della vita e del tuo progetto. Devi concentrarti sui successi anche se piccoli.

Il mindset dipende anche dal nostro stato di salute, perché condiziona in modo impattante il nostro morale. Se ti alimenti bene e con cibi sani, se fai esercizio fisico, se trovi spazi per la meditazione e il rilassamento, il tuo organismo funzionerà bene e anche il tuo umore e il tuo morale ti aiuteranno ad avere un buon mindset. Se, invece, ti nutri di cibo spazzatura, dal basso contenuto nutritivo, il tuo fisico non ti supporterà nel tuo viaggio verso la ricchezza e i cali di entusiasmo potrebbero vanificare il tuo desiderio di farcela. Nutriti scorrettamente e ti porterai nella condizione di sentirti stanco, dormire male, avere poca energia, essere di malumore e tutto questo sarà un grosso ostacolo nel raggiungere gli importanti obiettivi che ti sei prefissato.

Il giusto atteggiamento mentale non è qualcosa che arriva per opera dello Spirito Santo o che giunge per magia. È qualcosa che va costruito, creato, gestito. Crei il giusto mindset con una visione positiva della vita, con la lettura di libri motivazionali, studio e formazione, meditazione, esercizi di rilassamento, autoanalisi, ma anche con uno stile di vita sano, frequentando persone che condividono con te lo stesso percorso, ponendo continuamente l’attenzione sui traguardi da raggiungere e sviluppando la capacità di reagire alle sconfitte.

L’atteggiamento mentale va guidato e diretto, non lasciato in balia ai suoi molti nemici che lo vorrebbero fiacco, timoroso e debole.

Il Focus
Per raggiungere i tuoi obiettivi dovrai percorrere una strada, lavorare su un progetto preciso, dedicando energie e tempo.

Se ti fai distrarre potresti non riuscirci o potresti rallentare la velocità ottenendo in tempi più lunghi i risultati a cui ambisci.

La miglior strategia è 1) focalizzarsi sul progetto, 2) delegare ad altri i progetti secondari, e 3) cancellare attività inutili. Quindi, va stabilita una scala di priorità di impegni e dobbiamo essere bravi a stabilire un ordine gerarchico delle cose a cui dedicarci, tralasciando o delegando le cose poco importanti.

Per poter mantenere il focus e incanalare bene le tue energie, ci sono vari sistemi e metodi. Uno di questi è imparare a dire di “no” ad amici e conoscenti che ci invitano a partecipare a incontri, webinar e a riunioni varie che non sono davvero utili ai nostri scopi o allineati ai nostri obiettivi. Se accetti tutti gli inviti, disperderai buona parte delle tue energie e del tuo tempo che, invece, dovresti dedicare ai progetti più importanti.

Bisogna imparare a dire di “no” anche alla vocina che molti di noi hanno nella testa e che tante volte interferisce in maniera negativa nella nostra quotidianità e contro i nostri scopi. Impariamo a prendere il controllo della nostra mente altrimenti sarà lei a prendere il controllo su di noi.

Un altro modo per mantenere il focus sulle cose per noi importanti è quello di visualizzare e tenere sempre a mente il risultato finale, l’obiettivo che vogliamo raggiungere. Fallo diventare un esercizio quotidiano. Nel fare questo puoi aiutarti con il “Tabellone dei desideri”, un foglio A3 o A4 dove incollare immagini e foto delle cose che vuoi realizzare: una bella casa, amici, una laurea, una bella auto, molto denaro, ecc. Tienilo sempre in vista e aggiornalo di tanto in tanto se necessario. Può diventare un gioco. In realtà, è un esercizio molto efficace e potente.

Per mantenere il focus puoi adottare anche il sistema che prevede di annotare lo sviluppo delle tue attività su un quaderno o diario personale. Questo aiuta molto a fare dei resoconti giornalieri su quel che si sta facendo e sui progressi.

Ultimo e più importante consiglio, di cui ho già fatto cenno, è quello di ridurre il numero di attività futili dedicandoti ai progetti davvero importanti. Il resto va delegato. Canalizzare le nostre energie è fondamentale per raggiungere nel minor tempo possibile gli obiettivi a cui teniamo. Farsi coinvolgere in molte attività, accettare tanti inviti, avere troppi impegni, ci fanno perdere il focus e questo causa una dispersione delle energie con una perdita di efficacia delle nostre azioni.

Tieni a mente sempre cosa devi fare, dove vuoi arrivare e quali sono i tuoi progetti importanti. Solo così puoi organizzare al meglio il tuo tempo e le tue risorse, senza distrazioni.

 

 

Indice del libro

 

Whatsapp