Capitolo 27

La vera ricchezza

 

Se cresci sul piano personale, il tuo business crescerà.”
Donald Trump

 

 

Da sempre, per l’uomo la vera ricchezza è la conoscenza, e con essa la possibilità di capire e di evolvere. Anche se può sembrare un’affermazione banale, la verità è che tutto parte da lì. “Il sapere rende liberi” pare sia una citazione attribuita a Socrate. Senza la conoscenza, la vita diventa miserabile, piena di difficoltà e problemi.

Come ho sottolineato nel precedente capitolo, sulla base della mia esperienza e di quella di molti amici e colleghi, sono giunto alla conclusione che l’arricchimento economico dipende da quello personale, fatto di abilità, intelligenza e capacità. I due ambiti non sono separabili. Il successo finanziario non può essere disgiunto da quello umano fatto di conoscenze, abilità, valori e consapevolezza. Conosco persone molto ricche economicamente, ma umanamente povere. Fanno quasi tenerezza.

La vera ricchezza dell’uomo è fatta da molti tasselli in equilibrio tra loro. Uno di quelli più importanti è, appunto, la conoscenza. Aprirsi, apprendere e imparare fanno di noi delle persone migliori, in ogni ambito. Chi si allontana dalla conoscenza si allontana e si distacca dalla vita stessa, precludendosi molte opportunità.

Facci caso, ma le parole “apprendere” e “imparare” sono sinonimi di “venire a conoscenza”, che implicano una situazione di movimento. Chi si ferma o non fa nulla, che progresso può fare nella vita? Che aspirazioni può avere?

Un antico proverbio dice: “Acqua cheta fa pantano e stagna”, ovvero “L’acqua che ristagna forma pantano e diventa maleodorante”, ed è proprio così: qualsiasi situazione di stasi, in qualsiasi ambito, porta a un appassimento, un arretramento, alla morte lenta o veloce ed è quello che succede a molte persone.

Da sempre, l’esistenza è un’attività dinamica, fatta di molte azioni, ed è un continuo mettere ordine nel disordine. Se ci fermiamo, se smettiamo di curare la nostra formazione e l’accrescimento delle conoscenze e competenze, non ci si può aspettare di avanzare nella vita.

Dobbiamo riprendere a considerare la conoscenza come vero fattore di arricchimento, come movimento e progresso della mente e dello spirito, un ponte capace di migliorarci e di farci crescere.

Ciò che spesso viene sottovalutato è l’idea della formazione e del sapere come un vero e proprio bisogno per l’uomo, che necessita da sempre di un’evoluzione psicologica, umana e spirituale.

Se riusciamo a sollecitare la nostra mente con nuovi impulsi, è tutto l’essere e l’esistenza che ne vengono arricchiti. Quando ci si apre a nuove informazioni e a nuove scoperte, è l’intero sistema nervoso a essere piacevolmente stimolato, portando rinnovamento ed energia in tutta la persona.

L’acquisizione di informazioni apre sempre nuovi orizzonti e opportunità nelle nostre vite, migliorando nel contempo la capacità di affrontare le situazioni, le sfide e le difficoltà. Sono questi i fattori e gli elementi da cui può provenire quella crescita ed evoluzione che ci portano, giorno dopo giorno, a un livello più alto di esistenza, che ci trasmettono una maggiore autostima, stabilità e sicurezza nel modo di essere e di agire. Nel tuo viaggio verso l’arricchimento non puoi non tenerne conto.

Se gli uomini del passato non avessero sentito la necessità di evolvere, non avremmo mai avuto un progresso nei diversi campi sociali e scientifici, e la società sarebbe rimasta a uno stadio elementare. Grazie, invece, al continuo sforzo di progredire nella conoscenza, l’uomo si è evoluto fino ad acquisire sempre nuove competenze, portando la società al livello di evoluzione che ben conosciamo.

La stessa cosa vale per noi: il successo personale e quello finanziario si conquistano con la cultura e la conoscenza, fattori indispensabili per acquisire una buona capacità di discernimento e capire il mondo e le persone con cui interagiamo.

Per crescere, evolvere e comprendere sempre di più le cose che ci circondano, però, è necessario avere una buona apertura mentale e interiore. Solo così possiamo fare spazio alla conoscenza, alla cultura e aprirci al progresso personale.

La pigrizia, la mancanza di volontà di superare i propri limiti e di accettare le sfide della vita, sono la causa principale dei nostri fallimenti e dei risultati mediocri. L’assenza di crescita culturale e personale, sono i fattori maggiormente responsabili dei nostri insuccessi. Darsi da fare, quindi, è quanto mai indispensabile. Ad esempio, la lettura anche solo di una pagina al giorno di un buon libro, fa già un’enorme differenza dal non leggere nulla.

Qualche anno fa, per la mia formazione, arrivai a leggere quaranta libri motivazionali e di crescita personale in un solo anno, incrementando di molto quelle che erano le mie normali abitudini di lettura. Li lessi perché ne sentivo la necessità e perché mi ero accorto che la conoscenza che mi davano era qualcosa che andava oltre a qualsiasi importante esperienza che avevo fatto in passato.

È importante che tu prenda consapevolezza che, oggi più di ieri, la vera ricchezza e la nostra grande fortuna sono la possibilità di formarci, crescere e innovarci con strumenti alla portata di chiunque. Senza questa volontà, le nostre vite diventano facilmente degli stagni maleodoranti. Di risorse a disposizione per crescere ed evolvere ce ne sono davvero molti rispetto al passato. Anche questa è una grande fortuna che le precedenti generazioni non avevano.

Dunque, per concludere, una vera libertà finanziaria dipende anche e soprattutto dalla nostra evoluzione personale: è inutile accumulare ricchezze se poi nella vita non sappiamo essere delle persone di valore per noi stessi, per la nostra famiglia e la nostra comunità.

La ricchezza personale fatta di conoscenza, cultura e umanità, deve essere sempre in equilibrio con quella finanziaria se vuoi ottenere risultati duraturi e solidi. Scolpisci questi dati nella tua mente e non sottovalutarli.

Nelle prossime pagine troverai strumenti, informazioni e consigli su come poter andare nella giusta direzione. Nella mia vita hanno fatto una grossa differenza. Spero sarà così anche per te.

 

 

Indice del libro

 

Whatsapp